Le caratteristiche per la realizzazione di un sito web di qualità

Caratteristiche di un sito web di qualità

In breve, un sito di qualità è un sito che fornisce rilevanza, significa che deve contenere contenuti utili accompagnati da una buona esperienza utente. Ad ogni modo, ci sono diversi fattori che vanno presi in considerazione, che vanno molto la di là di questa semplicissima spiegazione.

Spendere un sacco di soldi nello sviluppo di un sito internet non garantisce un risultato di alta qualità. La valutazione della qualità complessiva di un sito web è spesso una valutazione molto soggettiva, dello stesso sito due persone diverse potrebbero avere opinioni diametralmente opposte.

Ci sono altresì molti fattori oggettivi che vengono utilizzati sia dalle persone che dai motori di ricerca per valutare un sito internet nel modo corretto. Sono le stesse domande che teniamo sempre presenti ogni volta che progettiamo un sito web, sono i nostri punti chiave, ai quali non vogliamo sottrarci.

Se un sito risponde ‘SI’ ad almeno il 90% delle domande qui di seguito elencate, può essere considerato un sito di qualità, ma attenzione, anche un singolo ‘NO’ (per esempio tempo di caricamento eccessivo) può spostare un sito fra quelli di bassa qualità.

  1. Il nome del dominio rappresenta il tipo di business del sito web?
  2. Indirizzo postale completo e numero di telefono sono presenti e chiari?
  3. È possibile parlare con una persona reale associata al numero di telefono?
  4. Ci sono nomi e foto associati alla persona di riferimento?
  5. La storia e gli obbiettivi sono esposti e sono chiari?
  6. Ci sono i link ai social media?
  7. Sono presenti recensioni / esempi di lavori reali / articoli?
  8. TI fideresti del sito se dovessi inserire i dati della tua carta di credito?
  9. Lo salveresti nei preferiti / condivideresti sui social / raccomanderesti a terzi?
  10. È disegnato e strutturato in maniera professionale?
  11. C’è una consistenza di presentazione (fonts, colori, allineamenti, accenti ecc..)?
  12. Il testo è chiaro e facile da leggere?
  13. Il contenuto è privo di errori grammaticali?
  14. Ci sono foto/componenti grafiche/ video, sono di qualità?
  15. È semplice e segue una logica nella navigazione di esso?
  16. Non presenta pagine o link che non si caricano?
  17. È privo di virus o malware?
  18. Segue un chiaro topic?
  19. Il contenuto supporta in maniera chiara ed esaustiva il topic principale?
  20. È regolarmente aggiornato?
  21. Il contenuto è unico, originale e suscita interesse?
  22. Il contenuto ha la stessa qualità che ti aspetteresti di vedere in un magazine o un giornale in carta stampata?
  23. Fa percepire un valore aggiunto quando viene comparato ai siti web dei competitor?
  24. C’è un giusto equilibrio fra fornire contenuti di qualità e l’attività di promozione?
  25. I banner e la pubblicità sono chiaramente distinguibili dal contenuto?
  26. Evita registrazioni inutili?
  27. Se la registrazione è obbligatoria oppure se vengono collezionati dei dati sensibili, è presente la normativa che regola il trattamento dei dati e viene approvata dall’utente?
  28. Si carica in maniera corretta nei vari browser?
  29. Le pagine si caricano in meno di 3 secondi?
  30. La durata media delle visite è superiore ad 1 minuto?

La  qualità del sito ha grandi effetti sul successo SEO dello stesso, per chi non lo sapesse SEO sta per Search Engine Optimization, sono tutte le strategie di tipo tecnico e non, che si adottano per far si che i motori di ricerca, come ad esempio Google, metta ai primi posti il tuo sito quando un utente cerca una determinata parola.  Avere più del 90% di “SI ” nell’elenco delle domande riportate sopra renderà incredibilmente facile questa scalata virtuale ai primi posti nelle ricerche sui motori di ricerca.

I motori di ricerca utilizzano degli algoritmi speciali per valutare la qualità del tuo sito, per far si di offrire il miglior servizio a chi cerca una determinata cosa. Google, ad esempio, quando valuta la qualità di un sito, lo analizza in maniera totale, pagina per pagina, se ad esempio si ha una pagina di qualità ma altre 4 di scarsa qualità, Google se ne accorge e “abbassa il voto”.

Un sito di qualità può convertire facilmente i visitatori a clienti, generando profitto, questo significa che ha assolutamente senso investire in un sito di qualità.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se clicchi "OK", accetti la nostra politica d'uso dei cookies, se vuoi saperne di più leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie. Scopri di più